Pubblicato il

I concerti sono pagati?

Tutti i concerti prevedono la copertura A.Gi.Mus. a livello contributivo – ogni artista verrà “ingaggiato” con un contratto che a seconda del peso del concerto potrà prevedere dei rimborsi spese, compensi di prestazione oppure titolo di gratuità.

Sono previsti concerti con bigliettazione ma diciamo che sono previsti in misura della disponibilità concordata.

Va da solo che diventa difficile proporre concerti fruttuosi pensando di vivere il gruppo da “ospite” o da “cliente” – il nostro miglior cliente è il pubblico che abbiamo il dovere di accogliere e coccolare in modo da creare una vera e propria offerta musicale indirizzata e mirata per legittimare la nostra posizione di musicista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *